Quest’anno è opportuno che le nostre tendenze annuali si concentrino non soltanto sulla tecnologia, ma anche sulle persone: persone e tecnologia infatti lavorano in modo diverso per favorire i cambiamenti all’interno delle imprese. Il nostro metodo di lavoro è cambiato notevolmente quando Internet e la posta elettronica hanno iniziato a diffondersi nell’ambiente aziendale decenni fa ormai. Oggi riteniamo di trovarci alla vigilia della prossima rivoluzione nella produttività dei lavoratori e queste cinque tendenze apriranno la strada al cambiamento.

1. L’AI ridefinisce i servizi professionali

Le aziende utilizzeranno l’intelligenza artificiale (IA) per far migliorare ulteriormente i propri esperti, nonché per fornire servizi di consulenza allo scopo di incrementare la produttività. Questi servizi basati su IA favoriranno il trasferimento delle conoscenze all’interno dell’organizzazione secondo modalità molto più aggressive rispetto ai sistemi di condivisione delle conoscenze del passato, un’opportunità eccezionale per il business. Tra le tendenze di quest’anno, è quella con l’impatto di portata e variabilità maggiore. Non so esattamente dove ci porterà, ma siamo sulla traiettoria giusta. Miglioreremo nella gestione delle distorsioni involontarie e nell’applicazione dell’AI per ottimizzare i risultati.

2. L’approccio di progettazione passa dai servizi IT per le persone ai servizi IT per le macchine

Alle persone serve tempo per prendere una decisione. Le macchine lo fanno molto, molto rapidamente. Con l’espansione dell’Internet of Things e la diffusione sempre maggiore delle comunicazioni M2M, si rende necessario un grande cambiamento in termini di progettazione: anziché portare le informazioni verso l’elaborazione, porteremo l’elaborazione verso i dati. Questo significa spostare le decisioni all’edge. Considerando le velocità di interazione M2M, possiamo sfruttare molte più informazioni per la risoluzione di un problema e supportare un numero nettamente più alto di decisioni al secondo rispetto al passato. Il modo in cui progettiamo i sistemi cambierà, pensando a economie iperlocali, Smart City e servizi personalizzati per utenti edge.

3. Il valore dei dati aumenta negli ecosistemi

Le aziende sfruttano al massimo i dati in loro possesso, unendoli ad altre informazioni per ottenere più valore. I CEO devono stabilire come creare un modello di business incentrato su un ecosistema di dati e i leader aziendali devono ottenere il consenso dai singoli per condividerne i dati. A tal proposito, saranno utili le tecnologie come SSI (Self-Sovereign Identity) e le community per contenuti a condivisione reciproca collegati a blockchain. I CEO del settore automobilistico e sanitario stanno aprendo la strada: la condivisione dei dati genera esperienze più avanzate per i loro clienti o pazienti e migliora le prestazioni finanziarie.

4. I team, non le superstar, raggiungono alte prestazioni

Nel 2020 le imprese si dedicheranno con grande impegno al passaggio dai singoli ai team. Effettueranno test dei team polifunzionali con accelerazioni di due settimane, definiranno le storie degli utenti e inizieranno davvero a capire come ottimizzare il processo Agile. Vedremo nascere organizzazioni, perché una volta avviato il lavoro come team interconnessi polifunzionali, non si tornerà più indietro. L’attività sarà distribuita in modo più uniforme tra i team, anziché destinare la parte più corposa a quelli che raggiungono alte prestazione. Un ulteriore vantaggio: all’interno dei team i membri imparano gli uni dagli altri, creando un effetto moltiplicatore che consente ai dipendenti di crescere più velocemente.

5. Una nuova generazione di leader aziendali accelera la trasformazione del business

Le imprese saranno guidate con nuove modalità da leader impegnati nella combinazione tra business e tecnologia. Si tratta di leader che apprezzano l’agilità, l’apertura, la cultura sperimentale e le nuove strutture di team. Partendo dal CEO e dal CdA, sarà coinvolta l’intera organizzazione. Questo nuovo approccio della leadership ci consente di cambiare prospettiva in merito alla risoluzione dei problemi e lavorare in modo diverso per creare soluzioni più complete.

Scopri di più sulle nostre tendenze tecnologiche del 2020 su dxc.technology. Condividi opinioni e informazioni sullo scenario 2020 nel gruppo LinkedIn THRIVE.